Risposta ad un importuno che–con la stolida consueta domanda” pensate se avesse vinto l’Asse” -enfatizzava la provvidenzialità della vittoria alleata nel ’45.

di Attilio Carelli

“Egregio A.V. pensi lei, all’orrore vissuto a causa delle immense stragi di civili ed all’immenso stupro morale del Popolo Tedesco, Giapponese e nostro, conseguente ai bombardamenti “strategici” AngloAmericani e la di questi iniqua imposizione di rinnegare Identità e Storia propria dopo un’occupazione violenta e tracotante e durante un’interminabile sudditanza che dura ancor oggi.
Pensi all’immenso orrore delle immense stragi e dallo stupro materiale e morale di massa vissuto dal Popolo Tedesco a seguito dell’invasione Sovietica.
Pensi alle stragi di Italiani e di anticomunisti Serbi e Croati in Jugoslavia a seguito della discesa delle bande Titine ed a quelle perpetrate dai partigiani in Nord Italia contro decine-probabilmente un paio di centinaia -di migliaia di civili, donne e bambini compresi, della Parte perdente.
Pensi, lei ,che, se l’Asse avesse vinto, il cancro bolscevico non avrebbe colpito la Cina e tutto il Sud Est asiatico aggiungendo almeno 80milioni di morti agli almeno 20 a carico dei Sovietici ed affini in Europa.
Pensi, infine, lei, che se l’Asse avesse vinto non vivremmo l’ultima ondata di sovversione che ci costringe a subire l’invasione allogena ed ad attendere -consegnati mani e piedi legati da una classe dirigente venduta e traditrice ai nostri carnefici -la Grande Sostituzione.
Pensi lei, infine, che se l’Asse avesse vinto, non saremmo ,dopo essere da anni già sottoposti alla nausea perenne dei vari gaypride ,costretti a vedere -con ORRORE- che ora si programma e si sta per mettere in atto , con la probabile approvazione in parlamento di una legge FOLLE E CRIMINALE- lo STUPRO PSICOLOGICO -con catastrofiche irreversibili conseguenze sul resto delle loro vite- dei nostri bimbi attraverso l’imposizione nelle scuole e perfino negli asili dell’”educazione” al gender.
Consideri , lei, che certo è abile a far di conto, i “Costi e benefici ” delle due opzioni, poi ,se le rimane un minimo di onestà intellettuale, faccia ammenda o si taccia.”
DEO VINDICE.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi