NON C’E’ NIENTE DI FICO

NON C’E’ NIENTE DI FICO
Il Presidente della Repubblica italiana Sergio Mattarella, con una scelta eminentemente politica e di parte, ha incaricato il Presidente della Camera dei Deputati Fico, le cui simpatie sono ben note, basti pensare alle sue continue aperture, già da quando era solo un esponente politico, al Partito Democratico e alle tematiche di cui è portatore, di verificare se ci siano le condizioni per la nascita di una nuova maggioranza di stampo radical-progressista.
Ieri è stato convocato un tavolo dove si è parlato di contenuti e si sono registrate ancora distanze tra i diversi partiti di centro-sinistra.
Ma nonostante questo la nostra convinzione è che si troverà un accordo in nome delle poltrone, finalizzato ad impedire ai cittadini italiani di tornare finalmente alle urne e lì dare un volto nuovo al Paese.
Questo governo è distante dal popolo in quanto non lo rappresenta, e i suoi esponenti ne sono consapevoli. Proprio per questo costoro sono disponibili a qualsiasi compromesso, consci del fatto che se si andasse a votare lo si farebbe applicando il taglio dei parlamentari, e ciò vorrebbe dire per molti tornare a casa.
Gli italiani quindi sono ostaggio della brama di potere di pochi, a cominciare da quei democratici che si comportano, come spesso accade, da monopolisti del potere. Se la democrazia può evolvere in queste forme, bisogna riflettere sul significato stesso del termine. Il Movimento Sociale Fiamma Tricolore chiede il ritorno immediato alle urne, e che si avvii una fase costituente che possa riscrivere le regole. Inoltre rilancia fortemente la necessità del Presidenzialismo, perchè a maggior ragione oggi, quando il ruolo del Presidente della Repubblica è cosi sfacciatamente politico, non può più chi ricopre un ruolo simile essere designato dal parlamento ma DEVE essere deciso dalla volontà popolare, l’unica che dovrebbe contare davvero.
 
Daniele Proietti, Responsabile Nazionale Dipartimento Cultura Movimento Sociale Fiamma Tricolore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi