CESENA, BANCHETTO DI FDI E CASAPOUND. NESSUNA SORPRESA!

Cesena, banchetto di FdI e Casapound..nessuna sorpresa!
A Cesena si consuma l’insana unione tra Fratelli d’Italia e Casapound..Il matrimonio, ufficializzato in uno scarno banchetto posto nel centro della città, ha provocato molti mal di stomaco e qualche ilarità tra i pochi passanti.
Al netto della libertà di ognuno di unirsi con chi meglio crede, dobbiamo rilevare quanto il gesto, certamente non simbolico e voluto dai due “contraenti”, certifica senza ormai alcun dubbio quanto già sapevamo, ovvero Casapound o quello che ne rimane, trasloca armi e bagagli nella confortevole casa della Signora Meloni.
Fà una certa impressione guardare le foto che raffigurano i cosiddetti “fascisti del terzo millennio”, già certi di entrare in Parlamento con oltre il 10% (?!), i paladini della cultura alternativa e delle classi sociali meno abbienti, convolare a nozze con FdI, legittimo rappresentante della Destra Conservatrice, i cui rappresentanti restano fieri difensori del liberismo, del capitalismo e del globalismo mondialista; innumerevoli le “abiure”, dal Fascismo al Corporativismo, alla Socializzazione delle imprese, fino ad arrivare al vergognoso “sfratto” della Fondazione Almirante ed alla riduzione ai minimi termini, ma non alla auspicata rimozione, del glorioso simbolo storico del M.S.I.
Da parte nostra nessuna sorpresa! Casapound in questo momento non è al punto più basso della sua parabola discendente per il semplice motivo che non è mai stata nel punto più alto; negli anni ha semplicemente cercato sponda da chicchessia, Salvini su tutti ed ora la Meloni, senza avere il benchè minimo progetto politico, dalla società all’Europa, dalle tematiche del lavoro alla struttura dello Stato.
In questo desolante panorama politico degli inciuci, l’unica formazione politica che rimane a tenere alta la bandiera degli irrinunciabili valori sociali, nazionali, identitari, al fine di realizzare l’alternativa Corporativa è uno solo: Movimento Sociale Fiamma Tricolore!
Pino Manoli
Componente CC MSFT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi