DOPO I RACCAPRICCIANTI EVENTI IN SENATO

Dopo i raccapriccianti eventi di ieri in Senato, dove si è raggiunta nella maniera più vergognosa possibile una maggioranza forse aritmetica ma non certo politica, è chiaro soltanto che la situazione in Italia è ancora più instabile di prima. Il popolo italiano non può rimanere appeso agli umori momentanei di due senatori che si ricordano di votare dopo qualche minuto dalla fine della seduta, e, peraltro, smentiscono quanto dichiarato ai mezzi televisivi solo poche ore prima. Gli italiani hanno bisogno di un quadro politico chiaro e definito, perchè non è vero che sono morte le ideologie, ma forse sono morti coloro che erano capaci di rappresentarle degnamente, ed è per questo che ci troviamo con una classe dirigente scadente e incapace. La posizione della Gioventù della Fiamma in questa fase è chiara e cristallina, ed indica una sola via per uscire da questa situazione, ovvero le elezioni. Solo tornando alle urne, possibilmente con una legge elettorale che applichi un sistema proporzionale puro, dove tutte le istanze possano cercare la propria rappresentanza senza fusioni e cartelli elettorali di cui troppo spesso abbiamo visto gli esiti, si potrà modificare il destino di una nazione ridotta allo stremo. Noi ci siamo e ci saremo, come sempre, eternamente degni.
 
Daniele Proietti,  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi