GESTIONE IDEOLOGICA DELLA PANDEMIA

 
 
 
A causa di una gestione ideologica della pandemia, l’Italia è palesemente in ginocchio. Non si è voluto, o saputo, tener conto delle istanze del Paese per poter cercare di mediare. Ed oggi non è certo il tempo di tirare a campare. Il Paese non lo sopporterebbe. In questa drammatica situazione gli italiani pretendono chiarezza e non inciuci di palazzo: la distanza tra cittadini e istituzioni rischierebbe di aumentare ulteriormente. Sta al presidente Mattarella impedire ulteriori lacerazioni e guidare la crisi verso un governo altamente rappresentativo della nazione. Un governo credibile e competente che sappia disegnare, proporre e portare a compimento un progetto di rilancio sociale ed economico nell’alveo della tradizione liberal democratica che ha contraddistinto l’Italia, con grande attenzione alle vecchie e nuove povertà.
 
Adriana Poli Bortone

Foto di cromaconceptovisual da Pixabay

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi